SELINUNTE/SEGESTA

Il fascino di civiltà antiche e floride

Di origine elima, Segesta è inserita in un sistema di colline che racchiudono i suoi preziosi il Tempio e il Teatro.

Il Tempio dorico - siculo del V sec. a.C. sorge intatto e maestoso su un poggio al centro di una suggestiva vallata.

Il Teatro Greco del III sec. a. C., scavato nella roccia si affaccia dalla cima del Monte Barbaro dove con cadenza biennale, le rappresentazioni teatrali rievocano atmosfere di altri tempi.

Il Tempio "C" è uno dei più antichi esempi di architettura dorica esistente, risalente alla prima metà del VI sec. a.C.

Negli ultimi anni sono diventate mete sempre più frequentate per la bellezza delle cale e delle grotte, ma anche per la possibilità di suggestive escursioni, ideali per gli appassionati di trekking.

Il Tempio "E" è il più suggestivo, data la sua quasi totale ricostruzione.

Il Tempio "D" è il più arcaico, costruito intorno alla metà del VI sec. a.C. a poca distanza del Tempio "C", si trova nella Acropoli. Sulla collina orientale sorgono altri due Templi "F" e "G", quest'ultimo è uno dei più grandi dell'antichità classica.