Aliblue Malta: la compagnia aerea che da Trapani unisce il Mediterraneo

123

Aliblue Malta: la compagnia aerea che da Trapani unisce il Mediterraneo

Un’estate di grandi successi per la compagnia maltese che rilancia puntando su un servizio continuativo, offrendo pacchetti all’insegna della tradizione e della cultura nel Mediterraneo.

Immaginate una compagnia aerea nata dalla caparbietà del suo Ceo, immaginate ancora il sogno di un team di unire il Mediterraneo in più tratte, ripercorrendo le antiche rotte greche in chiave postmoderna, solcando i cieli anziché i mari, unite tutto questo ad un modo innovativo di affrontare il mercato degli spostamento aerei ed otterrete Aliblue Malta.

Dallo scorso luglio la compagnia aera battente bandiera maltese ma siciliana nel DNA ha iniziato le tratte Trapani-Saleno-Malta offrendo un servizio di grande qualità ai suoi passeggeri, mettendo sempre al primo posto la comfortevolezza a bordo dei propri voli, senza mai perdere di vista la soddisfazione dei viaggiatori, vero ed unico grande feedback che fa la forza di un’azienda.

Una stagione estiva ricca di successi, carica di soddisfazioni per Aliblue che ha dovuto contendersi il mercato con altre realtà ben più aiutate, poco importa, Aliblue Malta sembra aver conquistato un segmento importante riuscendo a fidelizzare i passeggeri garantendo loro il massimo della qualità a prezzi davvero competitivi portando linfa nuova in due hub tanto strategici quanto importanti come Trapani e Salerno, punti di riferimento importanti nel Mediterraneo in chiave nautica ma troppo spesso declassati dalle compagnie aeree.

Sarà un autunno caldo quello che attende la compagnia maltese che – a partire da novembre – sarà la sola a garantire un collegamento diretto tra Salerno, Trapani e Malta, offrendo dunque un prezioso servizio ai tanti viaggiatori che hanno necessità di spostarsi in territorio maltese durante il periodo invernale e primaverile.

Una sfida aggiuntiva che contribuirà certamente ad aumentare il blasone di Aliblue Malta che si è già mossa in percorsi alternativi, offrendo pacchetti viaggio per il “Cous Cous Fest” di San Vito Lo Capo (TP) e la manifestazione “Luci d’artista” che si terrà a Salerno in autunno. Un modo del tutto innovativo per offrire la bellezza offerta da Mediterraneo anche in un periodo in cui a farla da padrone non sono le spiagge, tutt’altro, l’obbiettivo è quello di condurre una campagna incentrata su un turismo culturale di gente sempre più attenta a conoscere popoli e tradizioni anziché solo ed esclusivamente le splendide acque offerte dal Tirreno.

Così Aliblue Malta è già a lavoro per regalare ancora emozioni ai suoi affezionati passeggeri, garantendo sempre il meglio della qualità senza perder mai di vista il concetto troppo spesso dimenticato dalle altre compagnie: il passeggero non è un pacco postale da stipare in un spazi angusti, bensì un elemento da coccolare anche e sopratutto per la crescita della compagnia.

Queste le chiavi del successo di Aliblue Malta che da Partinico, grazie alla grande esperienza del suo Ceo Com.te Teodosio Longo ha raggiunto i cieli del Mediterraneo l’entusiasmo e la professionalità di un personale di altissimo profilo, offrendo così l’alternativa di qualità a cui val certamente la pena dar fiducia.

X